Tre percorsi per turisti disabili

A partire dal prossimo Aprile partirà un progetto che vedrà gli Scavi fruibili anche ai turisti diversamente abili.

Due di essi saranno interni all’area archeologica ,il terzo si muoverà esternamente,lungo il perimetro delle mura.Il primo dei 3 lotti si snoda lungo la direttrice est-ovest degli Scavi.

Per al prima tranche del piano di fruibilità negli Scavi si partirà da Porta Anfiteatro e si arriverà sino a Porta Marina superiore.

 

la visita potrà essere effettuata in entrambi i sensi e vedrà come strada di percorrenza principale Via dell’Abbondanza.La strada è l’asse maggiormente frequentato dai turisti e su di essa si affacciano alcune delle DOMUS  più belle.

In totale ,gli edifici visitabili saranno circa quindici.Si potrà entrare nella GRANDE BASILICA e nel santuario di APOLLO.

Anche per Ercolano  c’è un progetto di accessibilità alla CASA DI ARGO.