Nuove scoperte a Porta ERCOLANO

Nuove scoperte a Porta Ercolano dall’ultimo cantiere di scavo in collaborazione con l’Ecole française de Rome e le Centre Jean Bérard.

Tra i ritrovamenti, una tomba a cassa in lastre di calcare del IV sec. a.C. con corredo completo, che si aggiunge alle rare testimonianze funerarie di età Preromana; in botteghe poco distanti monete d’oro e oggetti preziosi ritrovati tra gli scheletri dei fuggiaschi; un forno per la fabbricazione di oggetti in bronzo e ancora una cava utilizzata per l’estrazione di materiale per costruzioni.