Giornate Europee a Pompei

Il Parco Archeologico di Pompei ed i siti vesuviani di Oplontis, Stabia e Boscoreale, aderiscono alle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di favorire il “dialogo e lo scambio culturale”. Nella serata del 23 settembre 2017 ci saranno le aperture notturne agli Scavi di Pompei, di Oplontis e all’Antiquarium di Boscoreale con ingresso speciale ad 1 Euro.

Durante le due giornate sarà possibile ammirare gli esclusivi quartieri panoramici a terrazze dell’antica Pompei, che apriranno al pubblico a partire dal 22 settembre. Due grandi interventi di messa in sicurezza e restauro portati a compimento nell’ambito del Grande Progetto Pompei.

Si tratta del complesso di Championnet, un insieme di eleganti edifici residenziali (oltre 60 ambienti) finemente decorati e articolati in diversi atri e peristili, disposti a terrazza a sud ovest del pianoro di Pompei, con affacci panoramici sulla piana del Sarno. E della casa del Marinaio, edificio, a doppio atrio, con impianto termale privato e un ampio sotterraneo adibito a panificio; un unicum nel panorama domestico pompeiano.

Le due grandi strutture aprono per la prima volta al pubblico, con un’esposizione di reperti originali in più ambienti e nella cucina del percorso sotterraneo del complesso di Championnet, secondo il progetto già da tempo avviato a Pompei di musealizzazione diffusa, che vede ricollocati in loco oggetti e strumenti del passato ivi ritrovati.