La zona dei campi Flegrei: Pozzuoli, Solfatara e Cuma

Pozzuoli, oltre alla Solfatara, vulcano in fase di quiescenza con i suoi suggestivi soffioni di vapore, si può ammirare l’Anfiteatro Flavio, il Tempio di Serapide ed il caratteristico Rione Terra. Proseguendo per Cuma si incontrano i laghi d’Averno e del Fusaro. Nelle vicinanze si trova Baia con i suoi complessi termali d’età romana.

Il poeta Orazio la definì la stazione termale più fastosa ed incantevole del mondo. Proseguendo ancora si arriva a Cuma, la più antica colonia della Magna Grecia dopo Ischia. Da visitare l’acropoli, i resti di età romana, monumenti paleocristiani e sopratutto uno dei luoghi più celebrati dell’ antichità, l’Antro della Sibilla, scoperto dall’archeologo Amedeo Maiuri.

Come si raggiunge:
In auto: Autostrada Direzione Napoli, Tangenziale Pozzuoli.
Treno: Treno della Circumvesuviana per Napoli e metrò Direzione Pozzuoli.