Ercolano Miglio d’oro

L’insediamento delle Ville Vesuviane, realizzate su progetto dei più valenti architetti dell’età barocca: Sanfelice, Vaccaro, Medrano, Fuga, Vanvitelli ecc.

Fu la conseguenza diretta, sia della realizzazione, in Portici, della residenza reale di Carlo di Borbone, sia dell’eccezionale bellezza del sito collocato tra il viola del Gran Cono vesuviano e l’azzurro del Golfo di Napoli.

Tutte le Ville presentano caratteristiche ricorrenti tipiche del barocco e del rococò: gusto scenografico, uso sapiente degli effetti prospettici con le architetture a far da quinte su fondali costituiti dal Vesuvio e dal mare, mescolanza spregiudicata degli ordini architettonici. Negli interni c’è, naturalmente, grande attenzione al piano nobile, arricchito da terrazzi e affreschi che suggeriscono, spesso, gli stessi paesaggi visibili all’esterno.
Le Ville Vesuviane, in quanto in gran parte private, non sono tutte accessibili: tra quelle visitabili si suggerisce la visione di Villa Campolieto, il cui corpo di fabbrica principale è congiunto ad un porticato ellittico mozzafiato. Una cupola ricopre il vestibolo occupato da uno scenografico e monumentale scalone d’accesso.

Interessante anche la visita a Villa Ruggiero che, pur degna di nota, si presenta con caratteri di più sobria eleganza e minore appariscenza rispetto a Villa Campolieto. La terrazza, la cui balaustra alterna alle ringhiere panciute poggi in piperno a sostegno di busti scultorei, costituisce l’episodio decorativo più ricco di tutto il complesso.

Orari e periodi d’apertura:
Villa Campolieto, Corso Resina, 283 – Ercolano (NA), dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00.
Villa Ruggero, Via Rossi, 40 – Ercolano (NA), dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00, previo appuntamento.
Biglietti: ingresso gratuito.

Avvertenze: per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’Ente Ville Vesuviane.
Per visite guidate ad altri siti si può fare riferimento all’Associazione amici delle ville e dei siti vesuviani: Via R. di Sangro, 4 – 80143 Napoli – tel. + 39.081.441.303